• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Assistenza sanitaria interregionale

COME MUOVERSI SE SIAMO CURATI O DOBBIAMO RITIRARE UN FARMACO FUORI DALLA NOSTRA REGIONE DI RESIDENZA

Per meglio chiarire come funziona l’Assistenza Sanitaria Interregionale vi diamo alcune risposte a questioni che ci vengono spesso poste dai pazienti che scelgono di spostarsi dalla loro regione per farsi curare:

Tipi di Ricette (Prontuari), applicabilità e validità

RICETTA ROSSA: (Questo tipo di ricetta può essere compilata solamente dai medici dipendenti di strutture pubbliche o convenzionate).

  • Se prescrive FARMACI è valida SOLO sul territorio REGIONALE. E’ valida 30 giorni.
  • Se prescrive PRESTAZIONI SANITARIE, VISITE o ESAMI è valida su TUTTO il territorio NAZIONALE, pertanto il cittadino può effettuare la prenotazione anche in una Regione diversa da quella di residenza, chiamando i CUP (Centri Unici di Prenotazione) competenti. Anche se la validità è variabile da Regione a Regione, in genere è di 6 mesi.

RICETTA BIANCA (elettronica)

  • Se prescrive FARMACI è valida ANCHE sul territorio NAZIONALE. E’ valida 30 giorni.
  • Se prescrive PRESTAZIONI SANITARIE, VISITE o ESAMI è valida su TUTTO il territorio NAZIONALE, pertanto il cittadino può effettuare la prenotazione anche in una Regione diversa da quella di residenza, chiamando i CUP (Centri Unici di Prenotazione) competenti. Anche se la validità è variabile da Regione a Regione, in genere è di 6 mesi/1 anno.

In alcune situazioni, al cittadino è consentita la scelta temporanea del medico di fiducia al di fuori del proprio ambito territoriale Asl. Una di queste situazioni è proprio quella riferibile a motivi di SALUTE. In questo caso il richiedente deve fornire il certificato rilasciato da un medico specialista nel quale siano indicati i motivi di salute per cui si trova sul territorio ed il periodo di permanenza necessario per effettuare le cure. La scelta del medico di base può essere fatta se si sposta la residenza per un minimo di tre mesi sino ad un massimo di un anno. Dopo l’anno, se è ancora necessario avere il medico di famiglia nella stessa città, bisogna presentare una nuova richiesta. Se ci si sposta dal proprio Comune di residenza per un periodo inferiore ai 3 mesi, non è necessario scegliere un nuovo medico di famiglia, perché l’assistenza medica è garantita dagli ospedali pubblici e dal servizio della guardia medica turistica.

Menu Utilità

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Associati

Donazioni

Fai una donazione a Palinuro, aiutaci a crescere.

Associazione PaLiNUro

c/o Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori
Via G. Venezian 1 -  20133 Milano

Codice fiscale - 97684280155

IBAN: IT76S0569601620000015013X96 

Edoardo Fiorini - Presidente

efiorini@associazionepalinuro.com - cell. 380.7990320

Laura Magenta - Assistente alla Presidenza

lmagenta@associazionepalinuro.com - cell. 347 9636838

Segreteria

info@associazionepalinuro.com

palinuro@pec.associazionepalinuro.com

Attenzione!!!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. 
Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, PaLiNUro declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.

© 2020 Associazione Palinuro - Iscritta al n° 554 del Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale | PEC: palinuro@pec.associazionepalinuro.com | Credits

Menu